Come aprire il proprio sito web: partiamo dal dominio!

Come aprire il proprio sito web: il domino.

Vorresti aprire un proprio sito web per la tua attività oppure per gestire un blog tutto tuo?

In questo articolo ti spiego come farlo, partendo proprio dal dominio!

Che cos’è un dominio?

Il dominio di un sito è l’indirizzo che ti permette di collegarti ad esso.

Un pò come quando utilizzi un indirizzo per raggiungere la casa di qualche amico.

A cosa serve?

Esso identifica l’indirizzo ip per semplificarne la ricerca.

Immagina di dover cercare Google, è più facile ricordarsi www.google.it (dominio) invece di 64.233.167.99 (indirizzo ip), ecco, il dominio serve proprio a questo!

Perchè dovrei acquistare un dominio?

Acquistare un dominio ti permette di personalizzare l’indirizzo del tuo sito, di cui sei tu stesso il proprietario senza intermediari.

Comprarlo è miglior modo per iniziare ad aprire un proprio sito web.

Ad esempio, io possiedo un blog personale su blogger, quel blog è di proprietà di Google e non posso personalizzarlo infatti si chiama www.rimacarmelo.blogspot.it.

Invece dopo aver acquistato un dominio, ho potuto personalizza il mio blog in modo da farlo diventare www.parliamodiapp.it.

Senza quel fastidioso .blogspot.it che allunga e complica inutilmente l’indirizzo del sito, è risultato molto più semplice ricordarne il nome.

C’è anche la possibilità di acquistare insieme al dominio una casella di posta personalizzata.

Nel mio caso potrei creare una casella del genere: carmelorima@parliamodiapp.it senza dover utilizzare Gmail o Outlook o altri servizi di terze parti.

Quanto costa un dominio?

Un dominio si acquista tramite abbonamenti che vanno da 1 anno fino ad arrivare anche a 10 anni.

Ovviamente più lungo è l’abbonamento e minore sarà il costo per anno dello stesso.

I costi variano da circa una decina di euro per domini semplici come .it o .com fino a varie decine o centinaia di euro per domini personalizzati come .io o .gallery.

Dove posso acquistarlo?

I domini si possono acquistare su decine di siti specializzati come GoDaddy o SiteGround.

Essi oltre a permettervi di acquistare un dominio vi consentono anche di sottoscrivere in un unico abbonamento anche l’hosting (ossia lo spazio fisico dove risiederà il vostro sito nel caso in cui non aveste un server personale).

Conclusioni

Io stesso ho acquistando il dominio di questo sito usufruendo di un offerta che mi permettesse di acquistarlo a 99 centesimi.

I vantaggi che ne derivano sono tanti e ne vale veramente la pena.

Considerato che il costo per anno è ampiamente giustificato dalle comodità che un dominio proprio permette, acquistarlo è la soluzione migliore per chi crea contenuti.

Prima ero costretto a cedere i diritti dei miei contenuti a Google in quanto usufruivo del loro servzio gratuito blogger.it.

Dovevo inoltre sottostare alle regole che Google stessa detta nelle sue condizioni d’uso.

Inoltre avevo un dominio di secondo livello che rendeve più difficile ricordarsi il nome del mio sito.

Dopo l’acquisto di parliamodiapp.it su GoDaddy sono diventato proprietario dei miei contenuti ed anche il dominio del mio sito è molto più semplice ed intuitivo.

Insomma se vorreste acquistare un dominio per la vostra azienda o il vostro blog, si fa semplicemente, come vi ho descritto sopra.

Se questo articolo vi è piaciuto vi invito ad iscrivervi ai miei social:

Youtube – Facebook – Instagram  IGTV – Twitter

Potete contattarmi alla seguente pagina per scrivermi o darmi le vostre opinioni e, perchè no, anche dei consigli!

Vi ringrazio per essere arrivati fin qui ed aver letto il mio articolo, a presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.